La civiltà di uno Stato si misura attraverso la compliance che ha la pubblica amministrazione con i propri cittadini. Ci sono democrazie Europee in cui il cittadino non deve fare nessuna richiesta per ottenere un diritto, in quanto, se una norma lo ritiene meritevole di un interesse sarà compito dell’amministrazione statale fargli pervenire la concessione di quel diritto. In Italia invece, se hai diritto ad una prestazione devi fare una domanda, la stessa serve già per sfoltire gli aventi diritto, poiché in tanti non ne saranno a conoscenza, inoltre, deve essere redatta in maniera esatta, altrimenti si perde il diritto. Un’altra piaga che incombe sul privato cittadino è la decadenza, cos’è la decadenza? La decadenza consiste nella perdita della possibilità di far valere un diritto che non sia stato esercitato entro un termine fissato dalla legge. Per non farci mancare nulla abbiamo anche la prescrizione, cos’è la prescrizione? la prescrizione determina la perdita di un diritto perché il titolare di quel diritto non lo ha esercitato per il periodo di tempo messo a disposizione del cittadino. Noi crediamo che ci debba essere un atto di lealtà dello stato verso il proprio cittadino, e quello di eliminare tutti questi fardelli che si contrappongono alla giustizia sociale in Italia sia un dovere di questo o dei prossimi governi, pertanto, chiediamo l’abolizione di tutte quelle norme che in qualsiasi modo compromettono l’ottenimento dei diritti delle famiglie e dei cittadini Italiani.

Maria Pia Iurlaro

image_pdfimage_print
error: Content is protected !!