Il decreto del Ministero del Lavoro del 29 novembre 2023 ha ridotto le sanzioni per omesso o ritardato versamento dei premi per l’assicurazione Inail contro gli infortuni domestici.

In particolare, la sanzione è di 6 euro se il pagamento avviene entro 90 giorni dalla scadenza, mentre sale a 12 euro se il pagamento avviene oltre tale termine.

Per la prima iscrizione e il primo versamento del premio, il termine è stato esteso da 10 a 30 giorni.

Motivazioni della riforma

La riforma è stata introdotta per rendere le sanzioni più proporzionate e per offrire maggior respiro agli assicurati.

In precedenza, le sanzioni erano giudicate eccessivamente penalizzanti, soprattutto in caso di ritardo nel pagamento del premio.

Conseguenze della riforma

La riforma ha un impatto positivo per gli assicurati, che vedranno ridotte le sanzioni in caso di inadempimento.

In particolare, le nuove sanzioni sono più proporzionate e offrono maggior respiro agli assicurati, che avranno più tempo per effettuare il pagamento del premio.

Maria Pia Iurlaro

image_pdfimage_print
error: Content is protected !!