Firmato a Roma un accordo bilaterale che regolerà le prestazioni pensionistiche, di disoccupazione, malattia e maternità per i lavoratori italiani e albanesi.
L’accordo:
• Siglato dal Ministro degli Affari Esteri Antonio Tajani e dal Ministro per l’Europa e gli Esteri dell’Albania Igli Hasani.
• Garantisce certezza sul futuro pensionistico dei lavoratori.
• Assicura parità di trattamento in Italia e in Albania.
• Non include le prestazioni sanitarie in natura, le prestazioni familiari, la tutela contro l’infortunio e la malattia professionale e le prestazioni non contributive.
Prossimi passi:
• Negoziato per un’intesa amministrativa bilaterale per rendere operativo l’accordo.
• Rafforzamento del dialogo politico e della cooperazione in campo economico e della sicurezza tra Italia e Albania.
Dichiarazioni:
• Tajani: “L’accordo darà a tutti i lavoratori italiani e albanesi certezza sul loro futuro pensionistico.”
• Calderone: “Si va verso regole comuni per imprese, lavoratori e loro familiari dei rispettivi Paesi.”
Commenti:
• L’accordo è un passo importante per rafforzare i legami tra Italia e Albania e per tutelare i diritti dei lavoratori dei due Paesi.
• L’intesa contribuirà a facilitare la mobilità dei lavoratori e a promuovere la crescita economica in entrambi i Paesi.

Iurlaro Maria Pia

image_pdfimage_print
error: Content is protected !!