La CONFIL è stata ascoltata il 22 febbraio 2023, presso la VII Commissione Parlamentare, nell’ambito delle proposte di legge recanti l’introduzione  dell’insegnamento del diritto del lavoro , della prevenzione e sicurezza lavoro nelle scuole secondarie di II grado. I rappresentanti sindacali della Confederazione, Salvatore Buonamassa e Angelo Serangelo, hanno evidenziato delle problematiche nell’ambito della sicurezza, relativamente all’attuale svolgimento dell’alternanza scuola-lavoro che sicuramente rappresenta un’opportunità di acquisizione di competenze per un eventuale e futuro inserimento nel mondo lavorativo ma con alcuni punti deboli che andrebbero modificati o migliorati.  L’assenza di formazione agli studenti che è anche assenza di prevenzione, una cultura legislativa, una adeguata vigilanza del tutor aziendale e del tutor scolastico, al fine di avere piena consapevolezza dell’utilizzo di macchinari ed attrezzature pericolose se mal utilizzate, sono le principali  criticità sulle quali intervenire. E’ necessario far sviluppare la “CULTURA” del LAVORO negli studenti, a cominciare dalla sicurezza nello svolgimento delle mansioni assegnate con annessi rischi. La CONFIL propone: l’insegnamento della legislazione giuslavoristica;  una maggiore formazione dei rischi connessi con il luogo di lavoro; l’apertura delle posizioni assicurative INAIL per tutti i lavoratori studenti con la finalità di evitare che eventuali cause risarcitorie ricadano sulle aziende o che non ci sia neppure un risarcimento per l’incidente malauguratamente subìto dallo studente lavoratore, infine protocolli di sicurezza più rigorosi e procedure di interventi emergenziali più fluidi. L’audizione si è conclusa con l’appello del sindacato affinchè vengano valutate positivamente le proposte fatte.

DURANTE ANNA MARIA CRISTINA

La diretta dell’intervento a questo link:

https://webtv.camera.it/evento/21829

image_pdfimage_print
error: Content is protected !!