CONVEGNO VENERDI ALLE 18 A GRAVINA AL TEATRO VIDA

La CONFIL sta condividendo una iniziativa meritevole di attenzione .

“Mai più vittime sul lavoro”. Non è solo il nome ma è soprattutto l’impegno per diffondere la cultura della prevenzione per la sicurezza sul lavoro del centro studi che ha promosso per venerdì prossimo 15 dicembre a Gravina un convegno sulla prevenzione e la conoscenza degli infortuni e le malattie professionali in edilizia, il settore dove si registrano gli incidenti sul lavoro più gravi. L’incontro, che si terrà alle 18 al teatro Vida ( Via Giardini, 72), è rivolto a lavoratori edili, parti sociali e rappresentanti politici e istituzionali del territorio che sono invitati a partecipare. Dopo l’introduzione del presidente dell’associazione “Mai più vittime sul lavoro” Giuseppe Filannino, interverranno, ognuno con la propria specifica competenza, Paolo Di Mauro, medico del lavoro; Michele Tunzi, già ispettore tecnico edile; Luca Geremia, ingegnere della sicurezza; Marco Pontrelli, medico otorino dell’ospedale “Miulli” di Acquaviva; Giuseppe Buonamassa, ingegnere esperto in formazione professionale. A fare da moderatore Girolamo Ceci, avvocato previdenzialista e giornalista.
Nata come associazione no profit, “Mai più vittime sul lavoro” intende sviluppare la cultura della prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali e offre assistenza e consulenza medico legale ai lavoratori.

image_pdfimage_print
error: Content is protected !!