Il Dipartimento Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha reso noto che l’assegno mensile di maternità comunale nel 2024 vale 404,17€ al mese e può essere concesso in presenza di un ISEE non superiore a 20.221,13€ 1. L’assegno viene pagato direttamente dall’INPS e spetta alle donne non occupate (nonché a quelle occupate purché non aventi diritto a trattamenti economici di maternità ovvero, per la quota differenziale, a trattamenti di importo inferiore a quello dell’assegno) 2. Non costituisce reddito ai fini fiscali e previdenziali e viene pagato dall’Inps in unica soluzione con cadenza mensile, non oltre 45 giorni dalla data di ricezione dei dati trasmessi dai Comuni 2. Si rammenta che dal 1° marzo 2022 è stato soppresso l’assegno al nucleo familiare comunale assorbito dal nuovo assegno unico.

Maria Pia Iurlaro

image_pdfimage_print
error: Content is protected !!